Vit.En

Cambiamenti climatici e innovazioni nella gestione del vigneto

29.01.2018

5 febbraio 2018, ore 16,00 - Bologna - Cubiculum Artistarum- Palazzo dell’Archiginnasio, Piazza Galvani 1

L’ormai innegabile anticipo del ciclo fenologico della vite, causato in gran parte dagli effetti legati al “global warming” sta ponendo problemi molto seri in termini di logistica del cantiere vendemmiale e di qualità del prodotto. Quest’ultima, in particolare, poiché legata ad epoche di vendemmia sempre più precoci, rischia di avvenire all’interno di un quadro compositivo non ottimale e, comunque, atipico. Da qui, l’esigenza pressante di individuare nuove tecniche agronomiche efficaci nel ritardare l’intero ciclo vegeto-produttivo senza peraltro precludere il raggiungimento di una completa maturazione. Di particolare rilievo i risultati fin qui ottenuti con una modalità di potatura invernale particolarmente tardiva, attuabile in una o due fasi successive, dimostratasi efficace anche per regolare l’entità della produzione.

Programma completo nell'allegato