Vit.En

Collio DOCG, avviata la procedura

27.06.2017

La DOC friulana ha ottenuto l'avvio della procedura per ottenere il massimo riconoscimento per i vini italiani. Grazie al lavoro del Consorzio di tutela, la nuova Denominazione Controllata e Garantita vanterà due novità principali, rispetto al Disciplinare che regolamenta l'attuale Doc. Innanzitutto un Collio Gran Selezione”, uvaggio 100% autoctono a base di Friulano (Tocai), con in percentuale minore la Malvasia e/o la Ribolla gialla e con un periodo di invecchiamento di almeno 24 mesi. L’altra novità sarà il Pinot grigio “Superiore”, soggetto ad una regolamentazione più restrittiva che prevederà con una resa per ettaro inferiore e un periodo di vinificazione più lungo.