Vit.En

Vit.En. attività sperimentale

Campi sperimentali

Vit. En. dispone di 3 ha di vigneti, esclusivamente adibiti alla sperimentazione, siti nei comuni di Calosso (AT) e Castiglione Tinella (CN), utilizzati in special modo per le prove fungicidi. Essi presentano caratteristiche particolari come le distanze di impianto che sono di 80 cm lungo la fila e 3 m tra i filari, al fine non solo di favorire il passaggio dei mezzi meccanici, ma per scongiurare possibili fenomeni di deriva tra i formulati in prova che potrebbero inficiare i risultati della sperimentazione. La forma di allevamento utilizzata è la controspalliera classica (A) o modificata, con una ridotta parete fogliare per favorire l’applicazione dei prodotti e i rilievi (B, C). Le varietà principali sono Moscato bianco, Chardonnay, Pinot nero, Pinot grigio e Dolcetto, in modo da contestualizzare la sperimentazione nella realtà piemontese e nel contempo rendere i risultati ottenuti utili anche a livello Nazionale ed Internazionale.

Vit.En. mette a disposizione dei clienti anche vigneti multivarietali in cui sono racchiuse nel medesimo appezzamento oltre 10 cultivar piemontesi ed internazionali, utili soprattutto per saggiare la selettività dei principi attivi (D).

Le prove insetticidi o fertilizzazione vengono invece effettuate principalmente in vigneti in produzione, ricercando di anno in anno le aree ove sia presente la problematica di interesse, grazie anche all’aiuto di tecnici e viticoltori fidati con i quali esiste una pluriennale collaborazione (E).

Ricerca per Tag: Vit.En. attività sperimentale

Nessun articolo disponibile per questo tag.