Vit.En

Escoriosi

Introduzione

La necrosi corticale della vite, impropriamente chiamata escoriosi, è un’alterazione fungina causata da Phomopsis viticola (Sacc. 1915) Sacc., parassita facoltativo tipico della famiglia delle vitacee. Esso provoca danni ingenti specie nelle zone con primavere molto umide (ad esempio nel nord-ovest Italia soprattutto in Veneto), dove si rendono necessarie anche applicazioni specifiche atte a contrastarne l’infezione.

 

Ricerca per Tag: Escoriosi

SARMENTI E MALATTIE DELLA VITE

di Albino Morando, Fabio Sozzani, Simone Lavezzaro In un passato non così remoto (metà Ottocento quando la robinia si è instaurata in Europa, consentendo di produrre legna da ardere anche in zone precedentemente poco [...]

Il risveglio vegetativo. Corriere vinicolo n. 13 2008

Il freddo primaverile, i tagli di potatura, l'escoriosi e le nottue gli approfondimenti di questo nuovo capitolo delle stagioni del vigneto di marzo aprile.

Escoriosi, un male misterioso o sottovalutato.

Fabio Burroni, Marco Pierucci Da Millevigne n. 1 del 2013 Si presentano gli agenti responsabili dell'escoriosi, malattia fungina della vite, nonché i metodi di prevenzione e difesa del vigneto.