Vit.En

Mal dell'esca

Introduzione

È una malattia molto complessa e ancora non del tutto nota, diffusa a livello mondiale, che può colpire tutti i vitigni, sia giovani che adulti, anche se i danni maggiori si hanno di solito ad iniziare dal 12°-15° anno di età del vigneto. I sintomi sono caratteristici e ben noti sia sulle foglie che sul legno. Le piante colpite, prima apparentemente sane e vigorose, difficilmente recuperano nell’anno successivo. Al momento non esistono rimedi sicuri e in pratica neanche indicazioni certe per la prevenzione. Si ritiene utile evitare i grossi tagli di ritorno o, almeno, disinfettarli ed eliminare il materiale infetto.

Mal dell'esca della vite in Trentino

Mal dell'esca

Ricerca per Tag: Mal dell'esca

Mal dell'Esca

di Giacinta Minervini, Paolo Valagussa Da Vitenda 1999 Il mal dell’esca è una fitopatia che concorre a determinare il deperimento della vite e può presentare un decorso lento e cronico oppure acuto. Gli interventi [...]

Mal dell'esca della vite in Trentino

Maurizio Bottura, Bruno Matté Da Vitenda 2012 Sintomatologia, difesa, diffusione di questa malattia fungina, con il monitoraggio della situazione in Trentino Alto Adige.

Mal dell'esca della vite: l'imprevedibile nemico ancora da capire e sconfiggere.

Di Laura Mugnai Da Vitenda 2009 sintomi- fattori ambientali-diffusione

Esca da questa vite

Fabio Burroni e Marco Pierucci Da Millevigne, 1 2015 Gli autori descrivono caratteristiche, sintomi e difesa di alcune malattie di difficile controllo come Mal dell'Esca, Carie Bianca e Malattia di Petri.

Esca e malattie del legno

Maurizio Gily Millevigne (4) 2016 Si affrontano tutti gli aspetti delle malattie del legno come il Mal dell'Esca che nel 2016 si è manifestato con preoccupante intensità: possibili cause, sintomi per riconoscerlo e rimedi.