Vit.En

Bibliografia

Ultimi inserimenti

Gli autoctoni, ponte tra il passato e il futuro del vigneto

L'identità dei territori viticoli è strettamente legata alla presenza e alla valorizzazione dei vitigni tradizionali e autoctoni, spesso minori o in alcuni casi addiritturra rari 

Dai precursori agli aromi: il ruolo dei lieviti.

La trasformazione dei precursori aromatici in aromi del vino viene attivata dai lieviti durante il processo fermentativo. E' quindi fondamentale selezionare ceppi di lievito altamente performanti in tal senso. 

Diffusione della virosi della degenerazione infettiva in aree ad alta vocazione vitivinicola del Veneto.

Questo lavoro riporta il risultato di un monitoraggio in Veneto relativamente alla presenza della virosi della degenerazione infettiva della vite, causata soprattutto dal virus GFLV, e ai danni da essa causati alle produzioni vitivinicole. 

Esperienze con i nuovi antibotritici isofetamid e Bacillus amyloliquefaciens ceppo FZB24 su uva da tavola.

Dal 2017 al 2019, sono state svolte tre prove su uva da tavola mirate a valutare l’efficacia di isofetamid, di un nuovo ceppo di B. amyloliquefaciens FZB24 e di un composto inerte a base di zeolite. 

Ulteriori applicazioni sulle strategie di impiego di un fungicida a base terpenica per il contenimento della muffa grigia della vite.

Negli anni 2018 e 2019 sono state condotte prove sperimentali di campo per verificare l’efficacia di un formulato a base di eugenolo+geraniolo+timolo applicato in fioritura per il contenimento delle infezioni latenti di muffa grigia. 

Attività del latte in polvere e del siero di latte nei confronti dell'oidio della vite.

Il presente lavoro aveva la finalità di valutare in campo l’efficacia nei confronti dell’oidio della vite del latte in polvere ad uso zootecnico e del siero di latte. 

Biofungicidi: Bacillus amyloliquefaciens ceppo FZB24 e Bacillus pumulis ceppo QST2808 in programmi di protezione antioidica su uva da tavola in Puglia.

Nel 2018 e 2019 sono state svolte in Puglia due prove su uva da tavola volte a verificare l’efficacia di due antagonisti microbici nei confronti dell’oidio della vite. 

Risultati sperimentali sull'impiego di un agrofarmaco a base di laminarina nella difesa della vite dall'oidio.

Nel biennio 2017 - 2018 sono state effettuate 5 prove sperimentali per valutare l’efficacia di Vacciplant® (elicitore a base di laminarina) nei confronti dell’oidio della vite. 

Valutazione dell'attività di un estratto vegetale su Phytophthora infestans e plasmopara viticola

Il prodotto testato è un estratto vegetale derivato da una pianta che ha dimostrato di essere efficace nell’aumentare la resistenza di alcune specie di interesse agricolo nei confronti di Phytophthora infestans e Plasmopora viticola. 

Prime evidenze sperimentali su applicazioni di Trichoderma e silicio nei confronti della peronospora della vite.

Il presente studio è stato condotto su viti in vaso trattate alla radice con un formulato a base di T. asperellum e T. gamsii e alla foglia con silicio in forma di soluzione di gel di silice per il controllo della peronospora della vite 
Pagina: <<1
2
34567>>