Vit.En

Gabbiettatura

Le gabbiettatrici

La macchina gabbiettatrice, alimentata da imponenti caricatori automatici, preleva la gabbietta tramite elettrocalamita, la capovolge sul tappo, contro il quale la serra fortemente e la fissa attorcigliando l’anellino di ferro. Questa operazione fa assumere al tappo di sughero la caratteristica forma a fungo che contraddistingue le chiusure degli spumanti. Il mercato nazionale, all’avanguardia in questo settore, fornisce macchine semplici ed economiche, abbordabili anche dai piccoli produttori, ed altre di elevata capacità lavorativa in grado di soddisfare le esigenze di linee che possono superare le 20.000 bottiglie/ora.

Ricerca per Tag: Gabbiettatura

Imbottigliament.o Corriere Vinicolo n. 39 2009

L'ultima delicata fase nella quale il tecnico di cantina può ancora intervenire sul prodotto prima del confezionamento definitivo di un vino.

L'importante scelta della chiusura. Corriere Vinicolo n. 43 1996

Si presentano le chiusure delle bottiglie, tradizionali in sughero e nuovi tappi, accessori ecc.

Imbottigliamento: attrezzature e costi.

Simone Lavezzaro, Marco Bruno. Su Vitenda 2018 gli autori analizzano i costi delle operazioni di imbottigliamento e confezionamento del vino in aziende vinicole di dimensioni piccole, medie e grandi.