Vit.En

Messa in opera di fili e accessori

Stesura dei fili

Non è sempre necessario che i fili siano stesi tutti già all’impianto; per quelli posti più in alto si può attendere l’anno successivo. Talvolta, si preferisce completare subito la messa in opera, approfittando del fatto che non ci sono ingombri da parte della vite.Per gli impianti di ampie dimensioni è possibile meccanizzare l’operazione srotolando tutti i fili necessari con un unico passaggio, che può consistere nel legare i fili alle testate e portare in avanti le matasse svolgendole gradualmente (quando il filo viene fissato su supporti aperti); altrimenti è indispensabile lasciare fisse la matasse sulle capezzagne e avanzare con i capi dei fili che vengono, di volta in volta, infilati nei fori dei pali o delle traverse.

Ricerca per Tag: Messa in opera di fili e accessori

Un vigneto durevole dipende dall'impianto

Informatore agrario, 75, 45, 44-46. Di Marcello Deandrea e Pietro pensa., 2019 Un articolo pubblicato sull'informatore agrario che analizza quanto le scelte eseguite durante l'impianto del vigneto possano influire sulla durata dello [...]