Vit.En

Scelta della cultivar

Scelta della cultivar

Nel mondo esistono più di 10.000 cultivar di uva. In Italia oltre 3000 delle quali 638 ammesse alla coltura. La scelta spazia quindi in ambiti molto ampi ed i motivi che possono influire sulla scelta sono molteplici: redditività; denominazione di origine; ampliamento della gamma dei vini; sensibilità alle malattie; vecchi vitigni recuperati; legame famigliare o affettivo. La scelta della cultivar dev’essere ben ponderata e lungimirante perché avrà effetti per l’intera durata del vigneto. Salvo casi particolari è comunque sempre meglio avere, in ambito aziendale, più di una cultivar (vitigni).

Registro Nazionale delle Varietà

Ricerca per Tag: Scelta della cultivar

Difesa indiretta della vite

Albino Morando, Stefano Gozzelino, Simone Lavezzaro, Davide Morando, Stefano Ferro Da Vitenda 2011 Vi sono vari modi per contrastare l'insorgenza delle ampelopatie più comuni: tra queste una corretta gestione delle pratiche [...]

La solida e concreta famiglia dei Trebbiani

Riccardo Castaldi Da Millevigne n. 3 del 2013 Note storiche, caratteristiche agronomiche e produttive e profilo organolettico per questo articolo dedicato ad una vasta famiglia di vitigni.

Vitigni ammessi alla coltura

Ecco gli articoli di questa sezione Elenco dei vitigni ammessi alla coltura in Italia all'anno 2003