Vit.En

Ricerca per Tag: Altri sintomi

SARMENTI E MALATTIE DELLA VITE

di Albino Morando, Fabio Sozzani, Simone Lavezzaro In un passato non così remoto (metà Ottocento quando la robinia si è instaurata in Europa, consentendo di produrre legna da ardere anche in zone precedentemente poco [...]

VIDEOVITIS - Corso VIT.EN. di un giorno

VIDEO - VITIS L’obiettivo è quello di far scorrere, dall’inverno all’autunno, una serie di immagini che si riferiscono a situazioni anomale della vite. Si partirà con i sintomi riscontrabili sul ceppo e sul legno, poi quelli al [...]

VIGNA IN TASCA - Sintomi della vite

Estratto dal nuovo libro edito dalla Vit.En.  VIGNA IN TASCA per acquistare inviare mail a info@viten.net

Impiego di acido gibberellico su Grignolino in relazione all'estrusione dei racimoli.

da Il Coltivatore 1976Lavoro sperimentale impostato su tre direttive: indagine svolta nelle zone tipiche di prodizione della cv Grignolino, irrorazioni prefiorali con gibberelline e trattamenti antibotritici.

Segnalazione di danni sul Grignolino causati da distacco e avvizzimento di racimoli.

di Albino Morando e Marco Bovio.Da Il Coltivatore n. 5 del 1976 Lo studio ha indagato le possibili cause di maturazione irregolare, avvizzimento e distacco di racimoli di Grignolino.

Selezione massale dei vitigni piemontesi da vino.

di Morando A., Savino P.G., Serra G. , Bergoglio G.da Il Coltivatore n. 6 1977Lavoro di selezione massale negativa che fornisce risultati immediati (controllo delle marze di piante madri ad una ad una segnando i ceppi con virosi oaltre [...]

Un'ampelopatia che va assumendo maggiore importanza. Il disseccamento del rachide.

di Albino Morando.Da Il Coltivatore n.119 del 1973Sintomatologia, danni, fattori predisponenti e mezzi di lotta contro questa fisiopatia della vite.

Deperimento di Syrah e della vite in generale

Marc Birebent Da Millevigne. 3 2014 Le diverse forme di deperimento delle viti possono avere delle ragioni precise e non essere casuali. Come si può affrontare il problema con l'innesto di qualità e la selezione massale.