Vit.En

Bibliografia

Ultimi inserimenti

Energia pulita dagli scarti delle filiere

Trasformare gli scarti in risorsa? La consapevolezza che questo sia possibile è ormai generalizzata e nessun settore è escluso, neppure quello vitivinicolo che produce sottoprodotti come raspi, vinacce, fecce e acque di lavaggio della cantina. 

La viticoltura biologica si prepara ad usare meno rame

È possibile – e come - portare in cantina uva sana e in quantità economicamente sostenibile, facendo i conti con i nuovi limiti di utilizzo stabiliti dall’Ue? Le evidenze emerse in un recente incontro Aiab-Aprobio FVG 

L'effetto della luce sul Grechetto gentile

Una sperimentazione che studia gli effetti dell'esposizione solare sui vitigni a bacca biancha, sottolineando l'attezione sulle modifiche che subiscono i composti polifenolici. 

Dai tralci di potatura nuove risorse per la difesa

I residui di potatura, considerati sottoprodotti, possono essere recuperati e utilizzati come sostanze di difesa con proprietà antimicrobiche. 

Trattamenti fitosanitari per una corretta pulizia delle irroratrici

Una pratica guida su come effettuare correttamente la pulizia interna ed esterna della macchina e come smaltire in modo appropriato i prodotti reflui. 

Preservare la resilienza tutelando la biodiversità

In primo piano le possibilità offerte dal recovery, ovvero la capacità di "autoripararsi". Così come le immunizzazioni, ossia le resistenze acquisite che possono essere durature e trasmissibili alla progenie. 

Strategie per gestire stress abiotici e irrigazione

Se nel medio-lungo periodo bisognerà pianificare i nuovi assetti della viticoltura, nel breve è necessario applicare tecniche colturali capaci di mitigare l’impatto del global warming. 

Dal 2020 via libera ai resistenti in Emilia-Romagna

L’obiettivo è di arrivare a nuove varietà emiliano-romagnole resistenti ai patogeni nel 2025, frutto della sperimentazione avviata dal CRPV di Faenza, in collaborazione con FEM e quattro importanti gruppi cooperativi regionali 

Vigneto Italia, i dati reali e quelli transitori

A prima vista sembra che la superficie vitata sia in crescita, in particolare al sud Italia. Ma grattando la superficie si scopre che non è sempre così 

Varietà di uva da tavola quale risposta allo stress idrico

Le varietà di vite sono in grado di attivare meccanismi diversi per fronteggiare lo stress idrico. Pertanto conoscere le basi genetiche della risposta delle cultivar rappresenta una solida base di partenza per impostare i piani di gestione irrigua. 
Pagina: <<456
7
8910>>