Vit.En

Alberello

Alberello

Forma di allevamento diffusa nel bacino del mediterraneo perché adatta ad ambienti caldi e aridi e, per contro, in zone molto fredde (Valle d’Aosta, Svizzera, ecc.) dove la temperatura è il fattore limitante e quindi si tengono i grappoli vicino al suolo per sfruttare il calore di riverbero del terreno. Nella sua forma originaria, priva di sostegni, presenta una zona fruttifera bassa e ammassata attorno al ceppo. Nella variante “alberello appoggiato” vengono eliminate le branche laterali e allungati gli speroni che, disposti lungo la fila e muniti di sostegno, rendono la struttura adatta alla meccanizzazione.

Ricerca per Tag: Alberello

La viticoltura eroica delle piccola isole d'Italia

Di Livia Belardelli tratto da Vitenda 2015 E' davvero eroica la lotta dei viticoltori "isolani", a difesa di un patrimonio ampelografico fragile, fatto di vecchie vigne aggrappate alla roccia, coltivate su terrazzamenti e sostenute da antichi [...]