Vit.En

Il servizio del vino

Il servizio del vino

Bere o degustare un vino è un piacere e non va rovinato da un servizio inadatto alla circostanza.
Essenziale è l’utilizzo di calici perfettamente puliti. Le grandi cantine sono dotate di appositi punti vendita, ben ambientati e con un tocco di raffinatezza, che giova all’immagine e alla valorizzazione del prodotto.

In locali pubblici (bar, vinerie, ecc.) per il servizio si possono utilizzare distributori climatizzati a temperature differenziate, con saturazione di azoto per la mescita a bicchieri. In altri casi possiamo “stappare” un cartone di vino o spillare direttamente da un bag in box. È inutile stupirsi: manca poco a raggiungere il 50% di queste confezioni, almeno per la grande distribuzione

Certamente il meglio si ottiene quando il vino è stato imbottigliato nel vetro, chiuso con tappo di sughero, ben conservato e si può procedere al rito della stappatura tradizionale.
Per ogni tipo di vino (fermo, frizzante, spumante, invecchiato, liquoroso) l’operazione richiede attenzioni specifiche, ben note, in ogni caso facili da intuire:

niente “botti” per i vini spumanti e frizzanti;
non agitare o capovolgere le bottiglie, tanto più se il vino è vecchio;
rispettare indicativamente le temperature classiche consigliate;
per le “annate” vecchie è quasi sempre indispensabile travasare in caraffa con lo scopo di non trascinare il deposito e arieggiare il vino, per farlo riprendere dal lungo periodo rimasto al chiuso e consentirgli di esprimere tutta la ricchezza in profumi;
nel caso il vino non venga trasferito in caraffa è importante attendere un po’ prima di consumarlo, facendolo roteare nel bicchiere per farlo “aprire”.

Per la stappatura esistono innumerevoli tipi di cavatappi tra i quali si può scegliere. L’essenziale è non oltrepassare la chiusura con il rischio di far cadere un frammento di sughero nel vino.

Di solito il vino viene prima assaggiato da chi lo ha scelto e, dopo l’approvazione, va servito ad iniziare dalle signore e con ordine di anzianità.

Ricerca per Tag: Il servizio del vino

Il vetro e il vino

Pietro Stara Da Millevigne n. 3 del 2013 Ecco un resoconto storico sulla scoperta del vetro e il suo utilizzo come contenitore del nettare di Bacco.

CONSUMO DEL VINO

Ecco gli articoli di questa sezioneCONSERVAZIONE DELLE BOTTIGLIEIL SERVIZIO DEL VINOL'ASSAGGIO DEL VINOABBINAMENTI VINO E CIBO

Bollicine mon amour

Di Lorenzo Tablino Storia del perlage e tecnica di formazione delle amate bollicine con tutti gli elementi che intervengono nella loro formazione. Segue il metodo per una loro valutazione sensoriale e consigli per il giusto bicchiere da [...]