Vit.En

Diserbo

Pirodiserbo

Il fuoco può distruggere la vegetazione fuori suolo. Ben lo sanno i pastori di alcune zone Italiane mediterranee che nel mese di agosto appiccano il fuoco alle sterpaglie per favorire la ripresa delle buone erbe appena sopraggiungono le piogge autunnali. La pratica, rischiosa anche nei pascoli, soprattutto se confinanti con boschi o semplicemente macchia mediterranea è, come tale, impossibile nel vigneto. In questo si può intervenire con appositi bruciatori a gas propano che operano a pochi centimetri dal terreno, allessando le infestanti. Sia ben chiaro: è impensabile (anche per i costi elevati), ridurre la velocità di avanzamento per assicurare la bruciatura dell’erba fuori terra. Si punta semplicemente a devitalizzare la parte verde e solo dopo diverse ore o giorni si notano i disseccamenti. I problemi derivano dal rischio di causare incendi (specie se esiste materiale organico disseccato) e dall’effetto di breve durata.

Ricerca per Tag: Diserbo

Gestione nel vigneto di polloni e infestanti sottofila

di Sergio Lembo, Gianluca Ravizza.La spollonatura manuale, pur essendo un’operazione onerosa e faticosa, è ancora molto diffusa perché mirata e precisa. Per ridurre i costi questo intervento in verde può essere [...]

Gestione del terreno e delle infestanti

Ecco gli articoli di questa sezione Gestione nel vigneto di polloni e infestanti sottofila Sergio Lembo Gianluca Ravizza Vigneto bio: controllo delle infestanti Giulio Moiraghi     

Confronti triennali tra vari diserbanti e loro miscele, impiegati sottofila in vigneto.

di Morando A., Gay G., Bovio M., Nebbiolo P.Giornate Fitopatologiche vol.3 1988

Diserbo e spollonatura in vigneto con un unico intervento.

di Lembo S., Prandi M., Morando A., per Atti Giornate Fitopatologiche vol.1, 2002prove di diserbo nel sottofila condotte su due vigneti di Moscato e Barbera in periodi diversi, unendovi un effetto spollonante con uso di glufosinate ammonio.

Diserbo sottofila in vigneto con prodotti ad assorbimento fogliare e-o radicale

di Gay G., Bovio M., Lembo S., Morando A.Vari erbicidi sono stati sperimentati per un biennio abbinando prodotti ad assorbimento fogliare soli o associati a residuali per prolungare il contenimento delle infestanti tentando di ridurre [...]

Interventi meccanici o con erbicidi ad assorbimento fogliare impiegati nel sottofila del vigneto inerbito.

di Bevione D., Bovio M., Gay G., Morando A.Per Atti Giornate Fitopatologiche, vol. 1 1994Il diserbo meccanico e chimico ad assorbimento fogliare è stato confrontato, da solo o abbinato a prodotti residuali,

Prova di inerbimento e diserbo in vigneto soggetto a erosione.

di Bovio M., Gay G., Morando A., lembo S., Morando D.per Atti Giornate Fitopatologiche, vol. 1, 2002Sintesi dei risultati di una prova durata dall'89 al 2001, di pratiche di diserbo e inerbimento con trifoglio, in un vigneto coltivato a [...]

Prove di contenimento dell'equisetum arvense in vigneto.

di Bovio M., Gay G., Morando A.Per Atti Giornate Fitopatologiche 1994Lo sfalcio periodico e l'uso di erbicidi sono stati testati nel contenimento di equiseto, ma nessuna tecnica è parsa risolutiva.

Rilievi sull'attività di diserbanti residuali e di post-emergenza nel sottofila

di Gay G., Bovio M., Morando A.per Atti Giornate Fitopatologiche, vol. 1 del 1996Dal '93 al '95 sono state saggiate diverse soluzioni per contenere lo sviluppo delle infestanti nella zona del sottofila.

Risultati promettenti in vigneto con erbicidi non residuali impiegati a dosaggi ridotti.

di Eynard I., Morando A., Gay G., Bevione D.Per Atti Giornate Fitopatologiche  vol. 3 1990Tre formulati erbicidi  a dose normale sono stati paragonati ad interventi con dosaggi via via più ridotti valutandone l'efficacia sulle [...]
Pagina:
1
23>>