Vit.En

Ricerca per Tag: Distribuzione fitofarmaci

Dicarbossimidici a confronto per nove anni nello stesso vigneto

di Albino Morando, Dino Bevione, Piero Nebiolo, Valter Bosticardodall'Informatore Agrario numero 7 del 1991Operando su Moscato bianco, cultivar estremamente sensibile a muffa grigia e marciume acido, sono stati posti a confronto vinclozolin, [...]

Dicarbossimidici in miscela con altri fungicidi nella lotta contro botrytis cinerea del grappolo

di Albino Morando, Dino Bevione, Paolo Morando, Maurizio Cerratoda Informatore Agrario numero 19 del 1992In tre prove effettuate in vigneti diversi (cultivar "Moscato Bianco") e ripetute per due anni consecutivi sono stati posti a confronto [...]

Dicarbossimidici in miscela con altri fungicidi in funzione antiresistenza nella lotta contro la muffa grigia dell'uva

di Albino Morando, Carlo Aliberti, Enzo Gerbida Informatore Agrario numero 47 del 1990Solitamente la lotta antibotritica offre i migliori risultati quando, oltre a tecniche di lotta indiretta, vengono correttamente impiegati dicarbossimidici [...]

Difesa antiperonosporica con rameici a basso dosaggio

di Albino Morando, Giulio Moiraghi e Fabio Sozzanida Informatore Agrario numero 22  2005La difesa dalla peronospora attuata con tipologie di rameici a diverso contenuto di metallo e a diversa cadenza, modulata in funzione del rischio [...]

Effetti collaterali sui fitoseidi (Typhlodromus Pyri) di Antiodici impiegati in vigneto

di Paolo Morando, Albino Morando, Dino Bevioneda Informatore Agrario numero 18 del 1992La crescente aggressività del mal bianco della vite porta ad un impiego ripetuto degli antioidici (fino a sei interventi annui). E' parso quindi [...]

Effetti diretti e collaterali di antiperonosporici tradizionali

di A. Morando, P. Morando, D. Bevione, M. Cerratoda Informatore Agrario numero 17 del 1996Una prova sperimentale effettuata nel 1994 su Nebbiolo e ripetuta nel 1995 su Moscato ha consentito di quantificare gli effetti collaterali positivi che [...]

Efficacia di antibotritici dicarbossimidici impiegati in vigneto ed influenze sulla produzione

di Dino Bevione, Albino Morando, Paolo Morando, Mauro Serrada Informatore Agrario numero 25 del 1993Per valutare l'efficacia su botrite e marciume acido del grappolo e le influenze sulla produzione del 1981 è stata impostata una prova [...]

Proteggere il vigneto per produrre qualità. Corriere Vinicolo n. 12 1996

Peronospora, oidio, botrite sono malattie fungine che vanno combattute con un uso razionale dei fitofarmaci per evitare residui nel vino che ne compromettano la qualità.

Il vigneto del III Millennio. La botrite

di Albino Morando. Tutto ciò che occorre sapere per una corretta protezione dell'uva dalla muffa grigia.

4 anni di rilievi in vigneti sull'attività di nuovi antiperonosporici. GF 2 2002

di Morando A., lembo S., Prandi M., Morando D. Nuovi principi attivi contro Plasmopara viticola testati da Viten. Per Giornate Fitopatologiche, vol. 2 2002
Pagina: <<1234
5
67>>