Vit.En

Peronospora della vite

Introduzione

La peronospora della vite rappresenta ancora oggi la patologia economicamente più importante per la viticoltura. L’agente causante è Plasmopara viticola un fungo oomicete, giunto in Europa dal Nord America nel 1878. In pochi anni colonizzò l’intero Vecchio Continente creando ingenti danni. Il primo avvistamento in Italia risale al 1879 a Santa Giulietta in Oltrepò Pavese, e appena l’anno successivo era presente in tutto il Nord della Penisola.

 

Per saperne di più...

AA.VV., 2009 - Peronospora della vite. Edizioni Vit.En.

Pertot I., Dagostin S., Ferrari A., Gobbin D., Prodorutti D., Gessler C. - 2007 - La peronospora della vite. Edizioni Safe Crop.

Vincenzini M., Romano P., Farris G.A. - 2009 - Microbiologia del vino. Edizioni Casa Editrice Ambrosiana.

Ricerca per Tag: Peronospora della vite

Peronospora della vite, strategie per ridurre gli apporti di rame

Da Informatore Agrario, 21 (75). Di Cavazza. F., Preti. M., Fagioli. L., Posenato. G., Delaiti. M I prodotti rameici sono oggeto di una continua evoluzione tecnologica, che permette di ottenere formulati cuprici [...]

Peronospora della vite sempre in primo piano

Da Informatore Agrario, 10 (75). Di D'Ascenzo D., Brunelli A. Nel 2018 in diverse aree dell'Italia centrale e settentrionale sono state incontrate difficoltà nella difesa antiperonosporica della vite. Ciò conferma [...]
Pagina: <<234567
8