Vit.En

Effetti collaterali sui fitoseidi (Typhlodromus Pyri) di Antiodici impiegati in vigneto

di Paolo Morando, Albino Morando, Dino Bevione
da Informatore Agrario numero 18 del 1992

La crescente aggressività del mal bianco della vite porta ad un impiego ripetuto degli antioidici (fino a sei interventi annui). E' parso quindi interessante indagare su eventuali effetti collaterali nei confronti dei fitoseidi di principi attivi in commercio e sperimentali. I risultati, pur differendo da vigneto a vigneto  e negli anni, indicano che tutti i formulati attenuano le popolazioni di predatori ma, in genere, questo effetto non sembra destare preoccupazione per l'equilibrio dell'ecosistema vigneto