Vit.En

Malerbologia

Comunità di malerbe

Una comunità di malerbe (CM): è un insieme di individui o di popolazione presenti in un rilievo ad un determinato istante ed in un preciso spazio fisicamente delimitato.Pertanto, si tratta di un insieme più o meno durevole di specie aventi le stesse esigenze ambientali (Maillet, 1992). Tale Cm è un entità dinamica soggetta a cambimenti con il trascorrere del tempo. 

I due principali fattori che modificano la CM sono: il clima e la tecnica colturale adottata. Questi non solo influenzano la composizione botanica ma anche la struttura, ossia i rapporti che esistono tra le diverse specie della comunità. 

La struttura di una comunità di malerbe è determinata da due fattori:

  • Ricchezza specifica: il numero totale di specie presenti
  • Omogeneità: l'importanza relativa delle varie specie 

Chiaramente l'attvità agricola, in particolare le operazioni di diserbo (meccaniche, fisiche e chimiche) condizionano molto la CM, causando delle modifiche nella composizione floristica e trasformando in alcuni casi l'originaria comunità di malerbe. Inoltre quando il fattore selettivo è molto elevato e si protrae per lungo tempo, avvengono i cosidetti fenomeni di compesanzione floristica; ossia la formazione di comunità di malerbe con una struttura profondamente modificata, contraddistinto da un numero ridotto di specie e ognuna con tanti individui per unità di superficie. Un tipico fenomeno della compensazione è la comparsa di popolazione di malerbe resistenti a determinati erbicidi. 

Ricerca per Tag: Malerbologia

Nessun articolo disponibile per questo tag.