Vit.En

Rame

Rame idrossido

Forma rameica insolubile nei solventi organici, di colorazione verde-azzurra ad alto contenuto percentuale di rame metallo (fino al 50%). Si caratterizza per una liberazione massiccia ed istantanea di ioni rameici. Rispetto ad altri sali di rame, l’idrossido possiede migliore prontezza d’azione per la maggiore finezza delle sue particelle, maggiore persistenza e migliore ridistribuzione essendo in grado di rimobilitarsi sulla vegetazione in caso di forte umidità ambientale. Il rame, presente sulla superficie vegetale non subisce alcuna degradazione, né chimica né fotolitica.

 

X

Ricerca per Tag: Rame

La difesa dei vigneti a coltivazione biologica

di Mattero Monchiero, Maria Ludovica Monchiero. da Vitenda 2003 Partendo dal disciplinare che illustra le restrizioni, gli autori analizzano le modalità di difesa della vite permesse e come sfruttarne al meglio l'efficacia.

Peronospora della vite, strategie per ridurre gli apporti di rame

Da Informatore Agrario, 21 (75). Di Cavazza. F., Preti. M., Fagioli. L., Posenato. G., Delaiti. M I prodotti rameici sono oggeto di una continua evoluzione tecnologica, che permette di ottenere formulati cuprici [...]