Vit.En

1975-2000

Garoglio Piergiovanni

(1900 - 1982) Tanto vasto l’impegno che dedicò allo studio di vite e vino, tante le cariche importanti da lui ricoperte, tante le persone importanti da lui incontrate e conosciute, tanti gli studenti e i giovani che ebbero la fortuna di apprendere non solo la sua vasta scienza, ma anche il valore morale che sapeva infondere. Tanto di tutto, per racchiuderlo in poche righe: un piemontese per lungo tempo simbolo dell’enologia italiana nel mondo.

Ricerca per Tag: 1975-2000

Renato Ratti, creatività incompresa

Da Millevigne n.4 2012 Il giornalista Lorenzo Tablino riporta stralci di un'intervista fatta alla famiglia di Renato Ratti, indimenticata e geniale mente del panorama enologico italiano prematuramente scomparso nel 1988.

Dalla cromatografia su carta al naso elettronico

Di Gaetano Ciolfi 40 anni all’interno del sistema di ricerca in enologia Il titolo non deve trarre in inganno in quanto il corso della trattazione, più che enunciare acquisizioni scientifiche, vuole delimitare gli eventi della [...]